Begin typing your search above and press return to search. Press Esc to cancel.

Il nostro Manifesto


Stazione Marittima

venezia è una città, venezia è molte città.

La città storica

costruita nei secoli dalla Repubblica Marinara della Serenissima attorno a Rialto e San Marco.

La città lagunare

che a quella storica aggiunge gli insediamenti, le isole e l’intero ambiente della laguna.

Una realtà urbana e sociale

orgogliosa di possedere, tra poche al mondo, una dimensione altamente a misura d’uomo, tra Storia, Arte, Cultura e Ambiente. Una qualità della vita messa a rischio dall'impoverimento demografico, economico e dalla prepotenza del turismo di massa.

La città globale

patrimonio dell'umanità, che tutti ci invidiano e che i veneziani hanno il compito di tramandare alle future generazioni, Possiede università nazionali, internazionali e mille luoghi di cultura e formazione di altissimo livello Venezia può essere esempio globale di un nuovo dialogo tra attività produttive, ambiente e salvaguardia culturale, occasione per ripensare a nuove forme di sviluppo sostenibile, all’interno del quale il capitale umano e l’innovazione sono fattori chiave per l’attivazione di un processo di crescita, che fa leva sulle risorse locali esistenti e ne attrae di nuove, da ogni parte del mondo.

La città nuova

di Mestre, Marghera, due realtà una sola comunità. Luoghi di lavoro, di residenza e di servizi. Una comunità che ha bisogno di ricostruire un proprio futuro! Attraverso un Piano di Rinascimento Urbano che rigeneri il patrimonio edilizio esistente, che riqualifichi le aree degradate, che valorizzi il centro della terraferma restituendo ai suoi abitanti una città più vivibile e più sostenibile. E quale luogo migliore di Marghera può prestarsi a un nuovo processo di rigenerazione industriale e trasformazione urbana?

La città metropolitana

primario nodo europeo fatto dall’insieme dei sistemi urbani giornalieri da Venezia, fino a Padova e Treviso, per tutto il Veneto. La chiave per re-immaginare una nuova città che tenga insieme le varie Venezie. Venezia e la sua area “vasta” hanno tutte le potenzialità per attrarre le nuove generazioni al pari di altre grandi città europee ed internazionali, forte della sua storia di città marittima-portuale e della porta sul mondo del suo aeroporto. È necessario porsi in una prospettiva dinamica, che tenga conto dei cambiamenti in atto a livello globale prima ancora che europeo e metropolitano.

Dunque Venezia e le sue isole, Mestre e Marghera: città d’acqua e di terra che deve trovare una sua nuova chiave di lettura, fusione di arte, cultura, istruzione e di turismo ma anche di un moderno rilancio economico produttivo.

Venezia

Ha bisogno di coraggio per prendere in mano il suo futuro, per dare a tutti i Veneziani le stesse condizioni di vita in termini di attrattività e dinamicità di altre capitali europee attraverso una proposta fatta di innovazione, crescita dell’imprenditoria e apertura verso il mondo che la circonda.

Stazione Marittima vuole essere l’approdo e la partenza per ripensare la Venezia delle città finalmente come una città sola, unica e unita da un nuovo disegno.

E alla Stazione Marittima aspettiamo tutti quelli che vogliono contribuire al futuro di Venezia, con le loro idee e la loro passione.